Caro viandante, oggi i nostri occhi si riempiranno di meraviglia e l'anima di beatitudine. Ripartendo da Castel del Monte i primi chilometri di discesa ci permetteranno di arrivare caldi per la commovente ascesa verso il castello di Rocca Calascio, un gioiello d'Abruzzo, scrigno di piacevoli segreti e fonte di sogni.
Svetta con la sua imponenza su tutta la vallata sottostante, in virtù della sua posizione incantevole, è stato set cinematografico per diversi film noti. Dal castello si apre una delle più suggestive vedute abruzzesi, un panorama che abbraccia tutti i monti della nostra regione: il Gran Sasso d'Italia, il Velino-Sirente, la Maiella e i monti Marsicani.
E che dire della visione della chiesetta ottagonale di Santa Maria della Pietà posta ai suoi piedi? L'incanto nell'incanto! Fermiamoci, osserviamo, ascoltiamo, respiriamo, apriamo l'anima ed il cuore per ricevere tutte le emozioni che questo luogo ci regalerà. E poi, carichi di nuova energia, ci incamminiamo verso il secondo gioiello del giorno: eccolo! Santo Stefano di Sessanio.
Borgo mediceo, con un centro storico interamente costruito in pietra calcarea bianca resa solo un po' più opaca dal trascorrere dei secoli, ed i magnifici tetti in coppo che creano una visione armoniosa. Questa sera, caro viandante, non avrai proprio nessuna voglia di andare a dormire ed allora andiamo a perderci fra i vicoletti di questo borgo, andiamo a sognare in questo angolo di paradiso... a piede libero!

  • Km

    12

  • Altitudine massima

    1427 mt

  • Difficoltà

    Media

Il percorso