Salutiamo la bellissima città di Chieti e ci mettiamo in cammino verso l'ultima tappa di questo viaggio. Usciamo dalla città percorrendo stradine poco trafficate che pian piano ci portano al grazioso borgo di San Giovanni Teatino e non andiamo via da questo paesino senza prima aver assaggiato i loro "fiadoni".
Riprendiamo il sentiero che ci accompagna sul lungo fiume e... animo, animo viandante, ci addentriamo nella pineta D'Annunziana e bentornati a Pescara! Percorriamo il meraviglioso ponte sul mare con i suoi 466 mt di lunghezza, un sollievo per anima e mente.
La città di Pescara è molto dinamica e contemporanea, rappresenta il centro abruzzese di riferimento per commercio e servizi. Ammiriamo la sua ampia riviera con stabilimenti balneari e ristorantini. La città ha dato i natali al patriota Gabriele Manthoné, al poeta e vate Gabriele D'Annunzio, allo scrittore-giornalista Ennio Flaiano, allo scultore Pietro Cascella.
Ed ora, caro viandante, concediti del tempo per ammirare i tanti musei di cui la città dispone. Concediti del tempo per un tuffo al mare e per un gelato da ricordare... a piede libero!

  • Km

    20

  • Altitudine massima

    328 mt

  • Difficoltà

    Facile

Il percorso